BASSANO DEL GRAPPA - Svaga
16596
page,page-id-16596,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Bassano del Grappa


Bici, passeggiate e rafting per apprezzare i centri storici, la natura collinare e le emozioni del fiume Brenta.

PROGRAMMA


Domenica: arrivo in Hotel entro le ore 19.00 e sistemazione nelle camere. Incontro con l’accompagnatore, cena e serata dedicata a conoscenza del gruppo e del programma.

 

Lunedì: si comincia con un tour in bicicletta dopo la prima colazione. Dalla città raggiungeremo Levico in treno, fuori dalla stazione troveremo le bici con le quali percorreremo la Ciclopista del Brenta ammirando da un lato il corso del fiume e dall’altro le pareti della Valsugana fino ad arrivare a Bassano del Grappa. Un percorso di panorama e cultura facile da percorrere e adatto a tutti. Rientro e cena in hotel.

 

Martedì: di nuovo in sella per raggiungere Breganze, cittadina famosa per i vini di qualità, tra i quali ricordiamo il Torcolato, prodotto tipico della zona. Qui ci fermeremo per una visita guidata in una cantina, con degustazione di prodotti enogastronomici. Nel pomeriggio raggiungeremo Marostica, famosa per gli scacchi e la produzione di ciliegie. Visiteremo la cittadina medievale, soffermandoci nei luoghi principali: la Piazza degli Scacchi, dove ogni due anni si tiene una rievocazione storica della Partita a Scacchi del 1454 e il Castello Maggiore, dal quale si gode di un bellissimo panorama sulla pianura. Rientrati in hotel ci potremmo rilassare e potremo godere di una cena a base di prodotti tipici.

 

Mercoledì: a passeggio per Bassano del Grappa. Partiremo con una camminata lungo il Brenta che ci condurrà al Ponte Vecchio dove potremo assaggiare il tipico aperitivo Nardini “mezo e mezo”. Procederemo poi con la visita delle piazze cittadine ed in seguito una degustazione in un’enogastronomia locale, con vino e prodotti tipici. Tra le mete turistiche da non perdere troviamo il Museo della Grappa Poli, raccolto e suggestivo con un percorso didattico breve ma esauriente. Per la sera è previsto un aperitivo in Villa Angarano, immersa nel verde di cinquanta ettari di cui otto a vigneto. Rientro in hotel e cena.

 

Giovedì: dopo tre giorni di biciletta e trekking ci godiamo una giornata libera da utilizzare a piacimento. Per chi non volesse rimanere nella cittadina, Vicenza, Padova e Venezia sono raggiungibili in pochissimo tempo. Per rigenerarsi invece proponiamo la nuova Bike and Activity SPA dell’hotel. Serata e cena liberi.

 

Venerdì: riprende l’attività fisica dopo una bella colazione in albergo. Il rafting è uno sport divertente nel quale si segue la corrente e i giochi dell’acqua del fiume a bordo di un gommone. L’esperienza è alla portata di tutti, anche di chi non sa nuotare, accompagnati da guide esperte e dotati di materiale tecnico studiato per l’attività. Rientro in Hotel per l’ultima cena.

 

Sabato: saluti e partenze.

 

Nel corso della settimana i ragazzi svolgeranno un programma turistico parallelo, dalle 9.00 alle 17.00, seguiti da uno o più educatori. Le attività che verranno proposte sono:

  • Passeggiata al centro città lungo l’argine del fiume Brenta con destinazione Ponte Vecchio;
  • Uscita al parco “Brolo Golf Bassano”;
  • Visita alla Fattoria Sociale Conca D’oro con attività ludico-didattiche;
  • Trekking alla chiesa di S. Bovo;
  • Trekking con visita a S. Eusebio – S. Giorgio;
  • Trekking a S. Michele;
  • Giornata allo Zoo di Cartigliano – Parco Faunistico Carpeller a 9 km;
  • Piscine a Rosà di Bassano a 10 km dalla struttura;
  • Trekking su pista ciclopedonale Bassano – Marostica.

Il programma non è personalizzato ma verrà strutturato sulla base delle possibilità e capacità dei componenti del gruppo e potrà subire variazioni a seconda delle condizioni climatiche. Sarà cura degli educatori organizzare giornalmente il programma delle attività.

PARTENZE:

23/7; 30/7; 06/8; 13/8; 20/8; 27/8

DIFFICOLTA’: Facile

DURATA: 7 Giorni e 6 Notti, Domenica-Sabato

QUOTA INDIVIDUALE: € 550,00

COMPRENDE:trattamento di mezza pensione per i genitori e pensione completa per i figli, accesso gratuito all’area spa situata all’interno dell’hotel (obbligatori accappatoio, telo e ciabattine), visita in cantina, entrata al museo della grappa, rafting, accompagnatore, percorsi guidati e assicurazione sanitaria e bagaglio.

NON COMPRENDE:viaggio, cena del giorno libero, tassa di soggiorno, noleggio bici, servizio educatore, set area spa e quanto non indicato nella voce comprende.

NOLEGGIO BICI: € 50,00

SERVIZIO EDUCATORE: € 1.296,00

SISTEMAZIONE: Hotel Alla Corte – L’Hotel è situato in un borgo ai piedi delle colline bassanesi, a due passi dallo storico Ponte degli Alpini e difronte alla Villa Palladiana. 32 camere con rete wi-fi, ampie zone ristorante e parcheggio custodito.

STRUTTURA SANITARIA PIU’ VICINA: Ospedale San Bassiano a 5 km.

PARTECIPANTI: min 6 persone.

ACCOMPAGNATORE: uno dello staff Jonas ed educatori di Primavera 85.

SCOPRI BASSANO E DINTORNI

Il parco delle grotte di Oliero: tra le quattro grotte, il Covolo dei Siori, alla quale si accede con una piccola imbarcazione di legno. Stalattiti e stalagmiti fanno da scenario ad un luogo incantato.
Il covolo di Butisone: antica fortificazione medioevale costruita in una spettacolare grotta a strapiombo sul fiume Brenta;
Ecomuseo della Paglia nella tradizione contadina (0424 702140 – 0424 702213);
Musei Canal di Brenta: rete museale tra cui il museo Etnografico, del tabacco e del recuperante, delle cartiere, della speleologia, degli scalpellini (Via Garibaldi n.27, Valstagna (VI) tel.04249891 – info@museivalstagna.it)
Arte Sella: galleria d’arte a cielo aperto. Più di 300 artisti hanno lavorato al progetto facendolo diventare un luogo di crescita creativa nell’ambito della musica, dello spettacolo, della fotografia e della cultura.
Città di Asolo: centro medioevale ove visitare la Rocca, le mura, la cattedrale e il museo.
Percorso “museo diffuso del tabacco”: il percorso parte da Bassano e si snoda a mezza costa sul lato destro orografico della Valbrenta, quello anticamente coltivato a tabacco mediante suggestivi terrazzamenti.
Villa Angarano Bianchi Michiel: lungo la strada provinciale Campesana, poco distante dal centro di Bassano. Residenza del 600 ristrutturata da Palladio, famosa per le dimensioni delle barchesse.
Giardino Parolini-orto botanico: accogliente e ricca isola verde nel centro storico di Bassano (1805).
Sacrario militare del monte Grappa: simboli della provincia di Vicenza, è uno dei principali ossari militari della prima guerra mondiale, sulla vetta del monte.
Centro rafting-canoa a Solagna;
Castel Ivano: (Visite su prenotazione 0461763432)
Castello di Pergine: All’interno galleria d’arte, museo, ristorante e bar.