PERFETTA PER:

persone con disabilità cognitiva

famiglie, cooperative, associazioni, giovani, over 60

 

Ci teniamo a darti tutte le informazioni sull’accessibilità, chiamaci! 

disabilità cognitiva

Piccole Dolomiti tra terme e camminate nel verde

Belle senza essere troppo impegnative le Piccole Dolomiti ti sorprenderanno con i loro incantevoli paesaggi rocciosi e i comodi sentieri che percorrerai con una guida esperta tra pascoli verdi, malghe tipiche e alberi secolari.

Sarai accompagnato tra gli alberi secolari del sentiero dei Grandi Alberi sull’altopiano delle montagnole, vivrai il contrasto tra i morbidi prati su cui camminerai e le pareti scoscese e le gole ripide delle montagne che ti circondano.
Ti sentirai avvolto dalla storia esplorando i sentieri e le trincee della Grande Guerra, raggiungerai la pace dei sensi con le camminate panoramiche dalla vegetazione esuberante avvolto dai rumori bianchi della montagna.

 

Dopo sei giorni immerso nella pace e tranquillità di queste montagne, ancora poco conosciute, a due passi dalle storiche fonti termali di Recoaro Terme, ti sentirai completamente rigenerato!

Quota individuale: da € 600

DURATA
6 giorni
lunedì-sabato
06 Giu | 27 Giu | 29 Ago | 19 Set
600,00
date di partenza
Vuoi saperne di più? contattaci | clicca qui

PROGRAMMA

Lunedì

arrivo in hotel nel pomeriggio, incontro con la guida e presentazione del programma. Nel tardo pomeriggio escursione al colle di Santa Giuliana per ammirare la vallata dall'altro, si tratta del punto panoramico d’eccellenza che offre una vista magnifica sull’intera conca e sulla corona delle Piccole Dolomiti.
Rientro in albergo, cena e tempo dedicato al riposo per prepararsi alla giornata di domani.

Santa Giuliana può essere raggiunta lungo un sentiero che si alterna a strada asfaltata, con un dislivello di circa 250 metri in caso di partenza da contrada Tezzetta. Una buona alternativa è partire da località Merendaore, in questo caso si segue strada asfaltata e il dislivello si dimezza.
Lunghezza: 2,3 km | Durata: 30 min | Dislivello: 250 m | Terreno: asfaltato, sterrato

Martedì

sentiero dei Grandi Alberi

Si parte alla scoperta del sentiero dei Grandi Alberi, un affascinante percorso in leggero saliscendi, circondati dall’Altopiano delle Montagnole. è un itinerario che va a toccare una lunga serie di patriarchi vegetali alberi secolari come faggi, frassini e tigli, veri e propri monumenti viventi, patrimonio storico e culturale oltre che naturalistico e ambientale. Il sentiero sale dolcemente al piccolo altopiano del Monte Anghebe, splendida zona panoramica alla base delle pareti rocciose della Catena delle Tre Croci. Il percorso si snoda lungo ampi sentieri e strade sterrate, con un dislivello di circa 2-300 metri, a seconda di quale delle numerose varianti si seguano.
Lunghezza: 15 km | Durata: 5 h | Dislivello: 200/300 m | Terreno: asfaltato, sterrato

Mercoledì

anello storico di Campogrosso

Ci aspetta una giornata dedicata all’esplorazione dell’Anello storico di Campogrosso. È un percorso che si snoda tra i pianori dell’Alpe di Campogrosso, nel cuore delle Piccole Dolomiti. Lungo il sentiero si incontrano molte opere risalenti alla Grande Guerra, interessanti aspetti naturalistici, il tutto in un contesto panoramico spettacolare. L’escursione può essere completata con il pranzo al rifugio Campogrosso. Un percorso semplice adatto a tutti avvolto nel silenzio accogliente che solo la montagna sa trasmettere. Il percorso segue sentieri e stradine sterrate, il dislivello complessivo è di circa 150 metri.

Lunghezza: 10 km | Durata: 4 h | Dislivello: 150 m | Terreno: sterrato

Giovedì

visita a una malga (Pizzegoro, Serita o Ronchi da Piero)

Non è montagna senza malga! Oltre a una breve passeggiata, che si svolge nella zona di Recoaro Mille seguendo sterrato e pascoli, oppure nei pressi di contrada Ronchi, in questo caso seguendo strada asfaltata o sterrato, la giornata prevede la visita a una malga, per scoprire i segreti della lavorazione del latte, assaggiare formaggi e altri prodotti tipici. Prodotti deliziosi e accoglienza familiare ti regaleranno un’esperienza ricca di sapori genuini e racconti tradizionali. Molto più di un punto di ristoro, un luogo ideale per connettersi con il passato di queste montagne antiche.
Lunghezza: 4 km | Durata: 1 h | Terreno: asfaltato o sterrato

Venerdì

giro del Monte Rove

Definita “la passeggiata per la Pace dei sensi” scoprirai insieme alla tua guida il giro del Monte Rove. Si tratta di un percorso ad anello che conduce alla panoramica sommità del Monte Rove. Breve ma bellissima, questa passeggiata tra boschi e radure sarà un ricordo speciale di questi giorni trascorsi insieme In alternativa è possibile fermarsi nei pressi della sottostante malga. Al ritorno si passa per il rifugio alla Gazza, camminando alle pendici della dolomitica Catena delle Tre Croci. Il percorso si snoda tra boschi e pascoli, seguendo sentieri e stradine sterrate, con spettacolari vedute panoramiche sulle Piccole Dolomiti e sulle vallate sottostanti.
Lunghezza: 4,5 km | Dislivello: 300 m | Terreno: sterrato

Sabato

Colazione e tempo di saluti, ricaricati e rilassati ci salutiamo!

Comprende, non comprende, cose da sapere…

Comprende: sistemazione in camere doppie/triple con servizi in hotel 4 stelle, trattamento di mezza pensione con colazioni a buffet, cene tipiche con piatti della cucina vicentina, acqua e vino al tavolo, jacuzzi esterna, accompagnatore, percorsi guidati e assicurazione sanitaria e bagaglio.

Non comprende: viaggio, altre bevande, tassa di soggiorno, eventuale ingresso Spa, pranzi e quanto non specificato alla voce “Comprende”.

Accompagnatore: Uno del team Svaga per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza.

l programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell’accompagnatore, inoltre, può essere adattato a seconda delle esigenze specifiche del gruppo.
Spostamenti: con le auto/transfer privati si raggiungeranno i punti di partenza delle escursioni.

DOVE

Luogo dell’evento:
Hotel Trettenero ****
Hotel 4 stelle situato nel centro di Recoaro Terme, cuore delle Piccole Dolomiti Vicentine. Il palazzo in stile Liberty ti ospiterà per il tuo soggiorno, immerso nel verde del grande giardino privato.Ad inizio 2020 è stato inaugurato un centro benessere di 200 mq con sauna finlandese, sauna alle erbe, biosauna, bagno turco, stanza del sale e infrarossi per la schiena, stanza relax e tinaseria.

Come arrivare
Recoaro è raggiunbile in autobus dalla stazione dei treni di Vicenza. Ti consigliamo di arrivare in loco in auto perché gli spostamenti (brevi) saranno effettuati con le proprie auto.

TRENO: la stazione ferroviaria più comoda e vicina a Recoaro è quella di Vicenza. Dalla stazione di Vicenza si sale poi in pullman, la stazione corriere è accanto alla stazione ferroviaria. Per il biglietto c’è la cassa automatica, in alternativa rivolgersi alla biglietteria interna. Il biglietto se impossibilitati a prenderlo prima, è acquistabile anche a bordo con sovrattassa.

PULLMAN: da Vicenza SVT, Società Vicentina Trasporti, offre collegamenti diretti per Recoaro. Per maggiori info SVT centralino 0444 223111. Per verificare gli orari delle corse della LINEA 1 consulta il sito: https://www.svt.vi.it/

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTACI, SIAMO A TUA DISPOSIZIONE