BASSANO


Bici, nordik walking e rafting per apprezzare i centri storici, la natura collinare e le emozioni del fiume Brenta.

PROGRAMMA


Domenica: arrivo in Hotel nel tardo pomeriggio e sistemazione nelle camere. Incontro con l’accompagnatore, cena e serata dedicata alla conoscenza del gruppo.

 

Lunedì: Si comincia con un tour in bicicletta dopo la prima colazione. Da Tezze Valsugana percorreremo la Ciclopista del Brenta ammirando da un lato il corso del fiume e dall’altro le pareti della Valsugana fino ad arrivare a Bassano del Grappa. 33 km di panorama e cultura facili da percorrere e adatto a tutti. Dopo cena, la passeggiata serale al centro città sarà l’occasione per degustare tipiche bevande bassanesi.

 

Martedì: Di nuovo in sella per pedalare verso Sarcedo conosciuta per le sue ville antiche e nobiliari. Tra le colline scopriremo “La Costa”, una fattoria sociale famosa per la produzione di vini biologici e biodinamici che potremo degustare con assaggini tipici locali. Nel pomeriggio conosceremo il centro storico di Marostica che ospita la rievocazione storica della Partita a scacchi del 1454 e saliremo nel Castello Superiore per goderci il panorama in quest’atmosfera medievale. Rientro in Hotel per una cena tradizionale.

 

Mercoledì: nuovo strumento di viaggio: i bastoncini del nordic walking. Affronteremo a piedi diversi itinerari naturalistici immersi nelle colline bassanesi. I percorsi verranno scelti sulla base delle capacità dell’intero gruppo. Seguendo un sentiero, ammireremo flora e fauna dalla sponda del fiume, rilassandoci in una passeggiata lungo la riva boscosa particolare per poi tornare fino a Ponte Vecchio di Bassano. Il pomeriggio rievocheremo la Prima Guerra Mondiale attraverso la visita al Museo Hemingway e della Grande Guerra ricchi di foto e testimonianze. Rientro in Hotel per la cena.

 

Giovedì: dopo tre giorni di biciletta e trekking ci godiamo una giornata libera da utilizzare a piacimento. Per chi non volesse rimanere nella cittadina, Vicenza, Padova e Venezia sono raggiungibili in pochissimo tempo. Serata e cena liberi.

 

Venerdì: riprende l’attività fisica dopo una bella colazione in albergo. Il rafting è un’attività divertente per seguire la corrente e i giochi dell’acqua del fiume a bordo di un gommone. L’esperienza è alla portata di tutti, accompagnati da guide esperte e dotati di materiale tecnico studiato per l’attività. Ci aspettano poi le grotte e il giardino botanico di Oliero e un giro in barca alla Grotta Parolini. Rientro in Hotel per l’ultima cena.

 

Sabato: Colazione, saluti e partenze.

 

Nel corso della settimana i ragazzi svolgeranno un programma turistico parallelo, dalle 9.00 alle 17.00, seguiti da uno o più educatori. Le attività che verranno proposte sono:

 

  • Passeggiata al centro città lungo l’argine del fiume Brenta con destinazione Ponte Vecchio;
  • Uscita al parco “Brolo Golf Bassano”;
  • Visita alla Fattoria Sociale Conca D’oro con attività ludico-didattiche;
  • Trekking alla chiesa di S. Bovo;
  • Trekking con visita a S. Eusebio – S. Giorgio;
  • Trekking a S. Michele;
  • Giornata allo Zoo di Cartigliano – Parco Faunistico Carpeller a 9 km;
  • Piscine a Rosà di Bassano a 10 km dalla struttura;
  • Trekking su pista ciclopedonale Bassano – Marostica.

 

Il programma non è personalizzato ma verrà strutturato sulla base delle possibilità e capacità dei componenti del gruppo e potrà subire variazioni a seconda delle condizioni climatiche. Sarà cura degli educatori organizzare giornalmente il programma delle attività.

PARTENZE:

26/6-02/7 prenotazioni chiuse

11-17/9

DIFFICOLTA’: Facile

DURATA: 7 Giorni e 6 Notti, Domenica-Sabato

QUOTA INDIVIDUALE: € 590,00

COMPRENDE: sistemazione in Hotel 3 stelle in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione per i genitori e di pensione completa per i ragazzi, 1 accompagnatore locale, 1 educatore ogni due ragazzi con autismo, bicicletta, bastoncini di nordic walking, rafting, trasferimenti, percorsi guidati e assicurazione.

NON COMPRENDE: viaggio, pranzo e cena del giorno libero come da programma, contributo per educatore dedicato e quanto non indicato nella voce comprende.

SISTEMAZIONE: Hotel Alla Corte – Bassano del Grappa (VI). L’Hotel è situato in un borgo ai piedi delle colline bassanesi, a due passi dallo storico Ponte degli Alpini e difronte alla Villa Palladiana “Angarano – Bianchi michiel”. 32 camere con rete wi-fi, ampie zone ristorante e parcheggio custodito.

STRUTTURA SANITARIA PIU’ VICINA: Ospedale San Bassiano a 5 km.

PARTECIPANTI: min 6 persone.

ACCOMPAGNATORE: uno dello staff Jonas ed educatori di Primavera 85.

SCOPRI BASSANO E DINTORNI

Il parco delle grotte di Oliero: tra le quattro grotte, il Covolo dei Siori, alla quale si accede con una piccola imbarcazione di legno. Stalattiti e stalagmiti fanno da scenario ad un luogo incantato.
Il covolo di Butisone: antica fortificazione medioevale costruita in una spettacolare grotta a strapiombo sul fiume Brenta;
Ecomuseo della Paglia nella tradizione contadina (0424 702140 – 0424 702213);
Musei Canal di Brenta: rete museale tra cui il museo Etnografico, del tabacco e del recuperante, delle cartiere, della speleologia, degli scalpellini (Via Garibaldi n.27, Valstagna (VI) tel.04249891 – info@museivalstagna.it)
Arte Sella: galleria d’arte a cielo aperto. Più di 300 artisti hanno lavorato al progetto facendolo diventare un luogo di crescita creativa nell’ambito della musica, dello spettacolo, della fotografia e della cultura.
Città di Asolo: centro medioevale ove visitare la Rocca, le mura, la cattedrale e il museo.
Percorso “museo diffuso del tabacco”: il percorso parte da Bassano e si snoda a mezza costa sul lato destro orografico della Valbrenta, quello anticamente coltivato a tabacco mediante suggestivi terrazzamenti.
Villa Angarano Bianchi Michiel: lungo la strada provinciale Campesana, poco distante dal centro di Bassano. Residenza del 600 ristrutturata da Palladio, famosa per le dimensioni delle barchesse.
Giardino Parolini-orto botanico: accogliente e ricca isola verde nel centro storico di Bassano (1805).
Sacrario militare del monte Grappa: simboli della provincia di Vicenza, è uno dei principali ossari militari della prima guerra mondiale, sulla vetta del monte.
Centro rafting-canoa a Solagna;
Castel Ivano: (Visite su prenotazione 0461763432)
Castello di Pergine: All’interno galleria d’arte, museo, ristorante e bar.